Otto appuntamenti il martedì pomeriggio alle 18, dal 16 ottobre all’11 dicembre 2018

Il Suono Svelato

Auditorium del Carmine – Parma

Ingresso libero e gratuito

 

Un omaggio a Joni Mitchell, incroci tra biografia e arte nella musica di Mozart, il rapporto tra musica e tempo, le danze sacre e profane del mondo, il rock progressive attraverso 15 album, la storia d’amore tra Robert e Clara Schumann, la visione della musica di Alberto Savinio e la figura femminile come fonte di ispirazione per i compositori. Questi alcuni dei temi approfonditi nella sesta edizione de «Il Suono svelato», il ciclo di guide all’ascolto, a cura di docenti e allievi del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma.

Le tematiche saranno esposte, come nelle precedenti edizioni, attraverso aneddoti, curiosità, racconti biografici, esempi musicali dal vivo, ascolti di incisioni, mostrando anche immagini e video attinenti agli argomenti affrontati. In questo modo le composizioni musicali saranno smontate, spiegate e ricomposte da docenti e allievi del conservatorio, dando la possibilità al pubblico di ascoltare la musica in modo più consapevole.

Il primo appuntamento è per martedì 16 ottobre 2018 alle 18.00: Alberto Tacchini e Serena Ferrara con la collaborazione di alcuni studenti delle classi di jazz del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”, renderanno omaggio a Joni Mitchell, musicista, cantautrice e pittrice canadese, una delle cantanti che meglio rappresenta la sintesi tra la musica jazz e la canzone d’autore. “La terza missione del Conservatorio consiste nella produzione di eventi e concerti che consentono di presentare al pubblico il frutto delle prime due missioni dell’Istituto, ossia la didattica e la ricerca”, spiega Riccardo Ceni, direttore del Conservatorio “Arrigo Boito”.

Da novembre, le guide all’ascolto saranno annunciate anche nel programma di Radio Revolution “Prendi Nota” a cura di Monica Rossetti e Marco Pedrazzi, allievi del Boito.

La rassegna «Il Suono svelato» è inserita nell’Attività di formazione permanente del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, coordinata dal docente Pierluigi Puglisi, che comprende anche il ciclo di guide all’ascolto riservate alle scuole “Ascoltando s’impara” (dal diccembre 2018)la stagione concertistica «I Concerti del Boito» (dal gennaio 2019).

Tutti gli incontri sono a ingresso libero e gratuito.

Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it.

 

Il Suono svelato 2018

Guide all’ascolto della musica aperte a tutti – VI edizione

Auditorium del Carmine

Ingresso libero

 

 Martedì 16 ottobre 2018, ore 18.00

“The hissing of summer lawns”. Omaggio a Joni Mitchell

A cura di Alberto Tacchini e Serena Ferrara

Con la collaborazione di studenti del Conservatorio

 

Martedì 30 ottobre 2018, ore 18.00

La Sonata in la minore K 310 di W. A. Mozart

A cura di Riccardo Sandiford (pianoforte)

 

Martedì 6 novembre 2018, ore 18.00

La Musica e il Tempo tra canoni e trasformazioni. Relazioni vicine e lontane

A cura di Enrico Contini (violoncello) e Fabiana Ciampi (pianoforte)

 

Martedì 13 novembre 2018, ore 18.00

Musica e tradizioni

A cura di Giorgia Panasci e Licia Gueli (Salzedo Duo Harp)

 

Martedì 20 novembre 2018, ore 18.00

ROCK-PROGRESSIVE: il progressive rock attraverso 15 album

A cura di Riccardo Sasso (relatore)

 

Martedì 27 novembre 2018, ore 18.00

Clara e Robert: storia d’amore e di musica

A cura di Adriana Cicogna (mezzosoprano), Leonardo Bartali (viola), Claudia Gori (pianoforte), Giovanni Loi e Sara Francesca Spelta (voci recitanti)

 

Martedì 4 dicembre 2018, ore 18.00

“La musica insegna a stare”

A cura di Guido Scano (pianoforte)

 

Martedì 11 dicembre 2018, ore 18.00

All’amata lontana

A cura di Vera Azikova (canto) e Luigi Abbate (pianoforte)