OSCURA IMMENSITA’ al Teatro Due

OSCURA IMMENSITA’ al Teatro Due

Malato terminale, un ergastolano che ha già scontato 15 anni vorrebbe passare gli ultimi giorni da uomo libero, e per averne il permesso ha bisogno del perdono dell’uomo cui durante una rapina ha sterminato la famiglia; ma questi, che vive nel rancore, non vuole concederglielo, a meno che costui non faccia il nome del complice ancora a piede libero. Giustizia, vendetta, perdono, pena, questi sono i temi universali di Oscura immensità, nato come romanzo e trasformato dal suo autore, Massimo Carlotto, in testo teatrale, in scena a Teatro Due sabato 1 marzo, ore 21.00 e domenica 2 marzo, ore 16.00 diretto da Alessandro Gassman e interpretato da Giulio Scarpati e Claudio Casadio, produzione di Teatro Stabile del Veneto in coproduzione con Accademia Perduta/Romagna Teatri.

OSCURA IMMENSITà

C.S.OSCURA IMMENSITA’