Laboratorio con Chiara Guidi

Laboratorio con Chiara Guidi

chiara-guidi

Dopo aver inaugurato la stagione 2013-2014 di Europa Teatri, e aver ricevuto il premio speciale Ubu 2013 (il secondo dopo quello ottenuto nel 1998 per la Scuola sperimentale di teatro infantile), Chiara Guidi della Socìetas Raffaello Sanzio torna negli spazi di via Oradour per formare i futuri attori, con il laboratorio “Il movimento della voce in una foresta di immagini invisibili”, venerdì 31 gennaio dalle 19 alle 22 e sabato 1 febbraio dalle 09.30 alle 12.30, e dalle 13.30 alle 16.

Chiara Guidi, da sempre particolarmente attenta alla formazione teatrale, sviluppa negli anni una personale ricerca sulla voce come chiave drammaturgica, rivolgendo la propria tecnica vocale sia a produzioni per un pubblico adulto, sia elaborando una specifica concezione di teatro per l’infanzia. Fra le sue diverse e importanti attività anche la creazione, nel 2011, di Puerilia, Festival di puericultura teatrale.

“L’attore con la sua voce è chiamato a fabbricare le parole e a metterle in risonanza con quanto lo circonda, affinché lo stesso spazio circostante possa rispondere alla voce e cantare – dice l’attrice a proposito del laboratorio – perché questo avvenga la tecnica molecolare traccia sulle parole una partitura fatta di segni che rimandano a immagini vive che solo l’attore vede e sulle quali le parole si mettono in cammino. Queste immagini invisibili diventano le note di un pentagramma che la voce legge per chi desidera ascoltare”.

Il costo del laboratorio è di 60 euro. Info e iscrizioni 0521 243377, europateatri.pr@gmail.com