By On marzo 5, 2014 12:17 pm

Uno spettacolo che rievoca la vicenda umana, professionale e politica di Giangiacomo Feltrinelli, questo “Feltrinelli – Una storia contro”, che viene portato al Teatro Comunale di Fontanellato il 15 marzo da Mauro Monni, che ne è insieme autore, regista e interprete. Il lavoro, che ha ottenuto vari riconoscimenti, tra l’altro come rappresentante per l’Italia al “Festival Internazionale de La Habana 2011” a Cuba e come vincitore del Premio Regia al Festival Calandra 2013, ripercorre, dalla singolare prospettiva del controverso personaggio-Feltrinelli, fondatore dell’omonima prestigiosa casa editrice, la storia italiana dal dopoguerra fino ai primi anni ’70.

Il documentatissimo e coinvolgente spettacolo vede Mauro Monni vestire i panni di uno dei due uomini che, “in quella notte piovosa a Milano”, erano sui tralicci dell’Enel assieme a Giangiacomo. Fra teatro d’inchiesta e precise documentazioni, viene proposto quindi uno sguardo sull’intreccio fra impegno culturale e militanza politica “rivoluzionaria” di un uomo che intraprese l’attività di editore in modo burrascoso e avventuroso, soprattutto attraverso la vicenda della pubblicazione in anteprima mondiale di “Il dottor Zivago” di Boris Pasternak, che per questa sua unica opera ottenne il Premio Nobel per la letteratura nel 1958. Il romanzo ispirò in seguito il celebre film omonimo con Omar Sharif, uscito